Nella terza partita dei quarti play-off, Futurosa iVision Eyewear non riesce nell’impresa: passa meritatamente Basket Costa Masnaga, che nel momento decisivo del match e della serie mostra maggiore lucidità, profondità ed esperienza.
La partita si chiude con un divario che non rispecchia l’andamento del match e punisce eccessivamente le #F, che anche ieri hanno disputato un ottimo incontro, finché le gambe hanno tenuto.
Giù il cappello quindi davanti alla compagine di Mura, che tiene il match in equilibrio fino all’inizio del terzo quarto: venticinque minuti di partita tirata, fino al 44-43 a metà del terzo quarto. Il quarto fallo di Miccoli e alcuni errori difensivi aprono la strada a Costa, che scava un primo solco e scappa via: approfittando delle scarse energie rimaste alle rosanero, le brianzole azzannano la partita che si chiude in pochi minuti.
Andrea Mura: “𝘍𝘪𝘯𝘰 𝘢 𝘮𝘦𝘵𝘢̀ 𝘥𝘦𝘭 𝘵𝘦𝘳𝘻𝘰 𝘲𝘶𝘢𝘳𝘵𝘰 𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘧𝘢𝘵𝘵𝘰 𝘦𝘴𝘢𝘵𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘪𝘵𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘷𝘰𝘭𝘦𝘷𝘢𝘮𝘰, 𝘤𝘰𝘯 𝘪𝘭 𝘮𝘢𝘵𝘤𝘩 𝘪𝘯 𝘱𝘢𝘳𝘪𝘵𝘢̀ 𝘱𝘦𝘳𝘰̀ 𝘊𝘰𝘴𝘵𝘢 𝘦̀ 𝘴𝘵𝘢𝘵𝘢 𝘣𝘳𝘢𝘷𝘪𝘴𝘴𝘪𝘮𝘢 𝘢𝘥 𝘢𝘱𝘱𝘳𝘰𝘧𝘪𝘵𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘥𝘪 𝘶𝘯 𝘱𝘢𝘪𝘰 𝘥𝘪 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘪 𝘦𝘳𝘳𝘰𝘳𝘪 𝘦 𝘯𝘰𝘪 𝘯𝘰𝘯 𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘢𝘷𝘶𝘵𝘰 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘭𝘢 𝘧𝘰𝘳𝘻𝘢 𝘱𝘦𝘳 𝘳𝘪𝘦𝘯𝘵𝘳𝘢𝘳𝘦. 𝘈 𝘲𝘶𝘦𝘭 𝘱𝘶𝘯𝘵𝘰 𝘤𝘪 𝘴𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘧𝘦𝘳𝘮𝘢𝘵𝘦, 𝘮𝘶𝘰𝘷𝘦𝘯𝘥𝘰 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘰𝘭𝘰 𝘱𝘦𝘳𝘪𝘮𝘦𝘵𝘳𝘢𝘭𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘳𝘪𝘶𝘴𝘤𝘦𝘯𝘥𝘰 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘢𝘥 𝘢𝘵𝘵𝘢𝘤𝘤𝘢𝘳𝘦 𝘪 𝘭𝘰𝘳𝘰 𝘤𝘢𝘮𝘣𝘪 𝘥𝘪𝘧𝘦n𝘴𝘪𝘷𝘪.”
Il divario finale è però troppo ampio: “𝘕𝘦𝘨𝘭𝘪 𝘶𝘭𝘵𝘪𝘮𝘪 𝘮𝘪𝘯𝘶𝘵𝘪 𝘪𝘭 𝘴𝘰𝘭𝘤𝘰 𝘴𝘪 𝘦̀ 𝘢𝘮𝘱𝘭𝘪𝘢𝘵𝘰 𝘤𝘭𝘢𝘮𝘰𝘳𝘰𝘴𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦, 𝘧𝘰𝘳𝘴𝘦 𝘪𝘯 𝘮𝘢𝘯𝘪𝘦𝘳𝘢 𝘪𝘯𝘨𝘪𝘶𝘴𝘵𝘢, 𝘮𝘢 𝘲𝘶𝘦𝘴𝘵𝘰 𝘥𝘪𝘮𝘰𝘴𝘵𝘳𝘢 𝘭𝘢 𝘥𝘪𝘧𝘧𝘦𝘳𝘦𝘯𝘻𝘢 𝘥𝘪 𝘱𝘳𝘰𝘧𝘰𝘯𝘥𝘪𝘵𝘢̀ 𝘤𝘩𝘦 𝘤’𝘦̀ 𝘰𝘨𝘨𝘪 𝘵𝘳𝘢 𝘭𝘦 𝘥𝘶𝘦 𝘴𝘲𝘶𝘢𝘥𝘳𝘦. 𝘘𝘶𝘦𝘴𝘵𝘰 𝘦̀ 𝘶𝘯 𝘥𝘢𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘧𝘢𝘵𝘵𝘰 𝘪𝘯𝘯𝘦𝘨𝘢𝘣𝘪𝘭𝘦.”
Si chiude una stagione davvero superlativa: “𝘈𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘥𝘪𝘴𝘱𝘶𝘵𝘢𝘵𝘰 𝘶𝘯’𝘢𝘯𝘯𝘢𝘵𝘢 𝘷𝘦𝘳𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘦𝘤𝘤𝘦𝘻𝘪𝘰𝘯𝘢𝘭𝘦, 𝘥𝘪 𝘤𝘶𝘪 𝘱𝘰𝘴𝘴𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘦 𝘰𝘳𝘨𝘰𝘨𝘭𝘪𝘰𝘴𝘪 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘪. 𝘊𝘪 𝘴𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘴𝘢𝘭𝘶𝘵𝘢𝘵𝘪 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘢 𝘨𝘳𝘢𝘯𝘥𝘦 𝘷𝘪𝘵𝘵𝘰𝘳𝘪𝘢 𝘥𝘪 𝘨𝘪𝘰𝘷𝘦𝘥𝘪̀ 𝘥𝘢𝘷𝘢𝘯𝘵𝘪 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘰 𝘱𝘶𝘣𝘣𝘭𝘪𝘤𝘰, 𝘶𝘯𝘢 𝘷𝘦𝘳𝘢 𝘧𝘦𝘴𝘵𝘢 𝘱𝘦𝘳 𝘴𝘲𝘶𝘢𝘥𝘳𝘢, 𝘴𝘰𝘤𝘪𝘦𝘵𝘢̀ 𝘦 𝘵𝘪𝘧𝘰𝘴𝘪; 𝘥𝘰𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘪 𝘳𝘪𝘤𝘰𝘳𝘥𝘢𝘳𝘦 𝘲𝘶𝘦𝘭 𝘮𝘢𝘵𝘤𝘩, 𝘱𝘦𝘳 𝘳𝘪𝘱𝘢𝘳𝘵𝘪𝘳𝘦 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘰 𝘴𝘱𝘪𝘳𝘪𝘵𝘰 𝘨𝘪𝘶𝘴𝘵𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘴𝘵𝘳𝘶𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘱𝘳𝘰𝘴𝘴𝘪𝘮𝘢 𝘴𝘵𝘢𝘨𝘪𝘰𝘯𝘦”.
Godendosi la convinzione e la consapevolezza di aver fatto una super stagione, la società potrà ora fare tutti i bilanci del caso e iniziare a costruire con entusiasmo la nuova stagione, dopo aver gettato solide basi in quella appena conclusa.
Costa Masnaga -Futurosa Ivision 84-52 (23-16, 41-34, 61-46)
LIMONTA COSTA MASNAGA : Ravelli 10, Caloro 10, N’guessan 13, Allievi 19, Tibè 6. Osazuwa 13, Bernardi, Piatti 3, Pappalardo 7, Cibinetto 3, Gorini, Razzoli. All. Andreoli.
FUTUROSA iVISION : Sammartini 13, Lombardi 3, Ostojic 6, Camporeale 4, Miccoli 20. Carini, Collovati, Leghissa 6, Cressati. Ne: Tempia, Rosset. All. Mura.

Finale under 13 – Gara 1 è di futurosa

Futurosa – Udine 54-40 (24-8;30-13;37-25)Arriva la vittoria in Gara 1 sulla Libertas Basket School; Inizio partita caratterizzato da una Camporeale letteralmente bollente al tiro con