In un match tirato e di ottima pallacanestro Futurosa iVision Trieste ha la meglio dopo un supplementare su Halley Thunder Matelica, conquista la nona vittoria negli ultimi dieci incontri e tiene il passo delle squadre di alta classifica.
Partita dai due volti ieri al PalaTrieste, con le #F a controllare i primi due tempi, con una perfetta esecuzione del piano partita, nonostante alcuni errori di troppo da sotto misura. Futurosa iVision è aggressiva in difesa e blocca il P&R delle Thunder, non lasciando spazio di gioco alle temute esterne marchigiane. In attacco Mura trova Ostojic in stato di grazia (11 punti e 3/5 nelle bombe all’intervallo) e una strepitosa Miccoli (per lei 26+11) e le rosanero toccano anche il + 16 nel secondo quarto, andando all’intervallo sul 42-31.
Ma Matelica è squadra ben solida di più di quanto fatto vedere nei primi minuti e lo dimostra al rientro dagli spogliatoi; con un parziale di 12-23 la Thunder si riporta a un solo possesso di svantaggio (54-53) e con la tripla di una monumentale Sanchez trova il primo vantaggio del match sul 54-56.
Futurosa iVision perde Ostojic per falli e fatica a chiudere la difesa (6 triple di Matelica nel terzo quarto); le #F in attacco non trovano la via del canestro, finché un’eccezionale Giorgia Sammartini (in doppia doppia 20+10) prende per mano la squadra, ripotandola avanti alla fine dell’ultimo quarto.
Nella bagarre finale, a pochi secondi dalla sirena sul 77-74 Matelica, è la solita Macarena Rosset (18 e 7 assist per lei, nonostante una difesa asfissiante) a piazzare da 7 metri la bomba che porta tutti all’overtime.
Supplementare gestito con grande maturità dalle #F che, guidate ancora da Sammartini, portano a casa 2 punti fondamentali per confermarsi nei piani alti della classifica.
Ottima prestazione di tutte le ragazze di Mura, con una solidissima Camporeale (tutta assist, palle recuperate e visione di gioco), la capitana Carini e Lombardi a sacrificarsi in difesa e un’utilissima Tempia, che con la sua atipicità condiziona sempre le difese avversarie.
Ora testa al derby di sabato prossimo a Udine, che quest’anno ha davvero il sapore di alta classifica.
𝗙𝘂𝘁𝘂𝗿𝗼𝘀𝗮 𝗧𝗿𝗶𝗲𝘀𝘁𝗲 𝗶𝗩𝗶𝘀𝗶𝗼𝗻 – 𝗛𝗮𝗹𝗹𝗲𝘆 𝗧𝗵𝘂𝗻𝗱𝗲𝗿 𝗠𝗮𝘁𝗲𝗹𝗶𝗰𝗮 𝟴𝟵 – 𝟴𝟱 (𝟮𝟭-𝟭𝟬, 𝟰𝟮-𝟯𝟭, 𝟱𝟳-𝟱𝟴, 𝟳𝟳-𝟳𝟳, 𝟴𝟵-𝟴𝟱)
FUTUROSA TRIESTE IVISION: Visintin NE, Messina NE, Briganti NE, Rosset* 18 (5/10, 1/1), Tempia 3 (1/4 da 3), Ostojic* 13 (0/6, 3/5), Miccoli* 26 (10/18, 1/1), Leghissa, Sammartini* 20 (7/10, 0/2), Lombardi 2 (1/1, 0/1), Camporeale* 7 (1/3, 1/6), Carini
Allenatore: Mura A.
HALLEY THUNDER MATELICA: Kraujunaite* 13 (1/6, 2/2), Cabrini* 7 (2/3, 0/6), Stronati NE, Celani NE, Georgieva 7 (3/4, 0/1), Gramaccioni* 14 (0/5, 3/8), Zamparini, Poggio* 18 (6/9 da 2), Montelpare NE, Michelini NE, Offor* 4 (2/6 da 2), Sanchez 22 (1/1, 5/11)
Allenatore: Sorgentone D.

meeting point game

𝗠𝗲𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗣𝗼𝗶𝗻𝘁 𝗚𝗮𝗺𝗲! E Come 𝗺𝗮𝗶𝗻 𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗼𝗿 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗻𝗮, una realtà che ha deciso di accompagnarci da quest’anno con grandissimo entusiasmo e sostenendo a pieno

stage di training avanzato

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗟𝘂𝗰𝗰𝗵𝗲𝘀𝗶, Responsabile delle Nazionali giovanili femminili, e 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗶, Allenatore Federale e RTT unico del Friuli Venezia Giulia, sono i protagonisti dello 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗲 𝗱𝗶

futurosa u14

Futurosa -Pozzuolo 74-31 (16-4, 36-14, 61-20)Ottima prova per le #F che vincono e convincono nella partita di ritorno con Pozzuolo. Partita all’insegna della difesa e