È stata una vera battaglia tra Futurosa Trieste iVision e Alperia Basket Club Bolzano, come si conviene a una partita chiave in ottica playoff. Le squadre arrivano a questo match prive di due top player come Rosset e Missanelli, ma proprio in questa situazione di difficoltà Futurosa trova una grandissima prova di squadra e porta a casa i due punti con il carattere e con l’apporto decisivo della panchina. In un match di grande intensità sono proprio le rotazioni a fare la differenza con Bolzano che arriva stanchissima nell’ultimo quarto.
Parte troppo tesa e con una difesa troppo molle la squadra di Mura: Bolzano è sempre avanti nei primi due quarti e tocca anche il +9 giocando sul velluto. Futurosa fatica ma ricuce, grazie soprattutto a un’ottima Ostojic (17 punti e 6 rimbalzi) e a una Sofia Carini in grande spolvero (12 punti con 2 bombe per lei) e chiude sotto di 4 il primo tempo. Poteva andare peggio.
Nell’intervallo tremano i muri degli spogliatoi, Mura predica “difesa, difesa, difesa” e al rientro in campo le #F hanno occhi diversi: si deve partire dalla difesa e da qui Futurosa costruisce una vittoria fondamentale. Sammartini si sacrifica con un pressing asfissiante sulle portatrici di palla, Camporeale chiude l’area e Carini morde in attacco e in difesa: per Bolzano si spegne la luce, sono solo 10 i punti segnati nel terzo tempo. In attacco ci pensano un’ottima Tempia (11 punti e 60% dalla lunga) e una positiva Leghissa (6 punti e 4 rimbalzi) a trascinare le #F, con Miccoli solida sotto i tabelloni.
Nella battaglia dell’ultimo quarto è proprio la maggior freschezza e intensità di Futurosa a chiudere la partita, con Bolzano stretta in una difesa che non lascia passare più nulla.
Vittoria di cuore e di squadra: quello che serviva per creare fiducia e consapevolezza per le prossime importantissime trasferte di Roseto e Ancona.
𝗙𝘂𝘁𝘂𝗿𝗼𝘀𝗮 𝗧𝗿𝗶𝗲𝘀𝘁𝗲 𝗶𝗩𝗶𝘀𝗶𝗼𝗻 – 𝗔𝗹𝗽𝗲𝗿𝗶𝗮 𝗕𝗮𝘀𝗸𝗲𝘁 𝗖𝗹𝘂𝗯 𝗕𝗼𝗹𝘇𝗮𝗻𝗼 𝟲𝟵 – 𝟲𝟭 (𝟭𝟵-𝟮𝟬, 𝟯𝟰-𝟯𝟴, 𝟱𝟬-𝟰𝟴, 𝟲𝟵-𝟲𝟭)
FUTUROSA TRIESTE IVISION: Visintin, Messina NE, Briganti NE, Rosset NE, Tempia* 11 (0/2, 3/5), Ostojic* 17 (6/8, 0/5), Miccoli* 9 (3/7, 1/1), Leghissa 6 (2/6 da 2), Sammartini* 8 (1/6, 2/5), Lombardi, Camporeale* 6 (1/4, 1/5), Carini 12 (3/3, 2/5)
Allenatore: Mura A.
Tiri da 2: 16/36 – Tiri da 3: 9/26 – Tiri Liberi: 10/14 – Rimbalzi: 42 11+31 (Miccoli 11) – Assist: 13 (Sammartini 5) – Palle Recuperate: 6 (Carini 3) – Palle Perse: 13 (Ostojic 4) – Cinque Falli: Miccoli
ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Kotnis* 12 (3/9, 1/5), Mazzucco NE, Schwienbacher* 19 (2/4, 2/9), Rainis 3 (1/2 da 3), Giordano* 3 (0/1, 1/3), Egwoh* 12 (5/10, 0/2), Gualtieri 6 (2/4, 0/1), Vella* 6 (2/6, 0/3), Fracaro NE, Kob NE
Allenatore: Sacchi R.

meeting point game

𝗠𝗲𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗣𝗼𝗶𝗻𝘁 𝗚𝗮𝗺𝗲! E Come 𝗺𝗮𝗶𝗻 𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗼𝗿 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗻𝗮, una realtà che ha deciso di accompagnarci da quest’anno con grandissimo entusiasmo e sostenendo a pieno

stage di training avanzato

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗟𝘂𝗰𝗰𝗵𝗲𝘀𝗶, Responsabile delle Nazionali giovanili femminili, e 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗶, Allenatore Federale e RTT unico del Friuli Venezia Giulia, sono i protagonisti dello 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗲 𝗱𝗶

futurosa u14

Futurosa -Pozzuolo 74-31 (16-4, 36-14, 61-20)Ottima prova per le #F che vincono e convincono nella partita di ritorno con Pozzuolo. Partita all’insegna della difesa e