Dopo i 15 minuti di media dello scorso campionato, in cui ha fatto valere non solo le sue doti difensive ma anche una fisicità importante e un continuo miglioramento tecnico, Sofia riceve la piena fiducia della società.
Scelta pienamente abbracciata anche dalla giocatrice, che vuole costruire il suo futuro sportivo e non solo a Trieste: “Sono felice e grata di essere ancora nel gruppo. Stare nella mia città e contribuire all’affermarsi della mia squadra mi rende orgogliosa e mi permette di intraprendere il mio nuovo percorso di studi universitari con serenità. Sono pronta a giocare con tutta la mia grinta e, a modo mio trascinare, le mie compagne in questa nuova avventura”

Ritrovarsi nuovamente in serie A2 impone ora un grande senso di responsabilità e appartenenza: “Abbiamo vissuto la conferma della serie A con molto entusiasmo, perché il risultato sul campo a fine campionato non rispecchiava le nostre capacità. Abbiamo l’occasione di dimostrare che meritiamo questo campionato e sicuramente affronteremo questa nuova stagione con più maturità e con cattiveria agonistica”.

Con Andrea Mura un rapporto consolidato: “Coach Mura conosce già le capacità e i talenti di ognuna di noi e saprà valorizzarli al meglio.”

In bocca al lupo a Sofia per un nuovo anno di grande crescita!

meeting point game

𝗠𝗲𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗣𝗼𝗶𝗻𝘁 𝗚𝗮𝗺𝗲! E Come 𝗺𝗮𝗶𝗻 𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗼𝗿 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗻𝗮, una realtà che ha deciso di accompagnarci da quest’anno con grandissimo entusiasmo e sostenendo a pieno

stage di training avanzato

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗟𝘂𝗰𝗰𝗵𝗲𝘀𝗶, Responsabile delle Nazionali giovanili femminili, e 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗶, Allenatore Federale e RTT unico del Friuli Venezia Giulia, sono i protagonisti dello 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗲 𝗱𝗶

futurosa u14

Futurosa -Pozzuolo 74-31 (16-4, 36-14, 61-20)Ottima prova per le #F che vincono e convincono nella partita di ritorno con Pozzuolo. Partita all’insegna della difesa e