Archiviata la pratica Alpo, per Futurosa è tempo di trasferta sul parquet della Nuova Pallacanestro Treviso per un altro incontro importante ai fini della definizione del valore di questa squadra nel girone.
Campo molto ostico quello di Treviso, sia per le condizioni ambientali e sia per il tipo di gioco della squadra della Marca, impostato sulla difesa (non a caso la migliore del girone) e sulla capacità di rompere schemi e ritmi delle avversarie.
Una partita che si prospetta quindi difficile e ruvida, come conferma coach Andrea Mura: “Il fortino di Treviso è un campo complicato e le nostre ragazze lo sanno bene; Martina Treviso è squadra fisica, aggressiva, che giocherà per spaccare il nostro gioco, noi dovremo essere capaci di tenere il nostro ritmo e il nostro equilibrio come fatto a Vicenza e in casa con Alpo”.
Treviso precede le #F di due punti in classifica e, a confermare le buone ambizioni delle venete, è arrivato poche settimane fa un rinforzo importante come D’Angelo.
“Treviso è anche un team esperto, guidato in panchina da un allenatore di esperienza come Matassini, che sa come mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Contro Alpo abbiamo affrontato il miglior attacco, domani la miglior difesa ma la cosa fondamentale è che noi dobbiamo continuare a fare la nostra pallacanestro, a portare in campo il nostro sistema contro chiunque ci troviamo davanti e abbiamo le capacità per farlo.”
Quale sarà il piano partita? “Noi abbiamo il nostro sistema di gioco e quello vale in ogni match, imporlo èla chiave per affrontare tutte le partite della stagione. Dovremo girare molto la palla, coinvolgere tutte nel sistema offensivo, giocare tanto dentro-fuori e sfruttare i mismatch e la nostra fisicità. In difesa, come abbiamo fatto benissimo con Alpo, tenere le penetrazioni (controllando soprattutto Vespignani, il motore della squadra) e le transizioni e fare meglio il tagliafuori per non concedere rimbalzi offensivi. I rimbalzi saranno anche domani una delle chiavi per noi, per mantenere i nostri equilibri e non far correre Treviso.”
Quindi anche domani sarà Futurosa a provare a fare il match e imporre il suo gioco, una cosante nella pallacanestro di sistema e letture voluta dal coach.

meeting point game

𝗠𝗲𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗣𝗼𝗶𝗻𝘁 𝗚𝗮𝗺𝗲! E Come 𝗺𝗮𝗶𝗻 𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗼𝗿 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗻𝗮, una realtà che ha deciso di accompagnarci da quest’anno con grandissimo entusiasmo e sostenendo a pieno

stage di training avanzato

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗟𝘂𝗰𝗰𝗵𝗲𝘀𝗶, Responsabile delle Nazionali giovanili femminili, e 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗶, Allenatore Federale e RTT unico del Friuli Venezia Giulia, sono i protagonisti dello 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗲 𝗱𝗶

futurosa u14

Futurosa -Pozzuolo 74-31 (16-4, 36-14, 61-20)Ottima prova per le #F che vincono e convincono nella partita di ritorno con Pozzuolo. Partita all’insegna della difesa e