SERIE B – Futurosa Bluenergy parte a rullo anche nella Pool Promozione: +33 in trasferta ad Abano

Cambiano i gironi, cambiano gli avversari, ma Futurosa Bluenergy Group Spa sembra non accorgersene neppure: in perfetta media stagionale chiude con un +33 sul campo della Thermal Abano, in una partita che di fatto dura una decina di minuti.

I presupposti per un match impegnativo c’erano tutti: Bluenery si presenta infatti ad Abano di fatto senza playmaker…e per una prima di Pool Promozione non è poco. Assente per motivi personali Sara Fraile, ancora in rodaggio dopo 6 settimane di stop Chiara Croce (che giocherà solo 7 minuti). Ma proprio nelle difficoltà di roster si vede la compattezza di una squadra e la sua disponibilità al sacrificio: brutte notizie per le avversari: il motto di Futuorsa Bluenergy è “paura di niente”.
Nei primi due quarti è Giorgia Sammartini a giostrare in posizione di playmaker, anomala per una point guard come lei; Abano lo sa e imposta un pressing aggressivo a tutto campo, ma Sammartini non se ne accorge nemmeno e come se avesse giocato da 1 per tutta la sua carriera guida la squadra con incredibile sicurezza: +6 al primo intervallo, con coach Scala che si arrabbia per un paio di disattenzioni difensive su situazioni preparate in allenamento, +16 all’intervallo lungo e tutti a casa.

Abano fa vedere buone individualità e un gioco molto imprevedibile in attacco, ma è troppo poco per impensierire le triestine che sono in grande fiducia.
Nei secondi 20 minuti Sammartini torna nella sua posizione naturale di guardia e ne fa 18 in due quarti (con un 3 su 4 dall’arco), con Castelletto a correre e impostare il gioco rosa-nero (mettendo anche 11 a referto), con Futurosa Blunergy dilaga nel finale con un’ottima prestazione di squadra.

Prestazione monstre, ma non è una novità, per Costanza Miccoli, con una doppia doppia da 21 punti e 16 rimbalzi; ottima Elena Streri che ormai viaggia con il 60% da tre, Lara Cumbat è il regista aggiunto in campo, Grassi si trova sempre nel punto giusto al momento giusto (6 rimbalzi offensivi per lei) e Carini porta un’iniezione di agonismo e velocità. Tutta la squadra ieri ha girato a mille, chiudendo con un 51% da 2, 41% da tre e un predominio incontrastato a rimbalzo.
Domenica 27 marzo arriva all’Allianz Dome alle ore 18.00 Junior San Marco Mestre, che ieri ha perso in casa contro Marghera; in classifica (che conta gli scontri diretti tra le prime 4 dei diversi gironi) Futurosa e Lupe San Martino guidano a 16 punti , con un incoraggiante + 8 sulle dirette inseguitrici.

Carolina Meucci
Ufficio Stampa Futurosa

Thermal Abano – Futurosa Bluenergy 51-84 (11-17, 22-38, 35-61)

Thermal Abano – Destro F. 8, Zecchin 3, Libero, Colombo 5, Ridolfi 3, Callegari 10, Biondi 10, Biasiolo, Destro M. 10, Mario 2, Regolo, Coffau n.e.
Futurosa Bluenergy – Streri 18, Cumbat 5, Castelletto -11, Portelli, Croce, Miccoli 21, Grassi 4, Sammartini 23, Mazzarino, Carini 2.

(Foto d’archivio credit to Francesco Bruni)

By | 2022-03-22T10:00:05+00:00 marzo 22nd, 2022|Marzo 2022, News, Prima Squadra|0 Comments