Grande prestazione delle Forna Rosa che vanno a vincere di autorità conducendo per tutti i 40 minuti in casa di una delle teste di serie del campionato.
Partono subito bene le girls che mettono grande intensità nella metà campo difensiva e fanno circolare bene la palla in attacco, trovando conclusioni ad alte percentuali che permettono di scavare un importante gap alla fine del primo quarto.

Nel secondo quarto le avversarie, causa qualche palla persa banale, si rifanno sotto, ma le nostre ragazze non mollano e alternando vari tipi di difesa mettono in difficoltà le avversarie, andando al riposo lungo in vantaggio di 7 lunghezze.

Al rientro dagli spogliatoi le nostre ragazze continuano a macinare gioco in attacco, ma non riusciamo ad allungare a causa dei molti falli che regalano tiri liberi alle avversarie.
Inizia così un ultimo quarto in cui ci presentiamo con 4 giocatrici con 4 falli, ma questo non ci impedisce di continuare a difendere forte e cambiando spesso tipo di difesa, mettendo in grosse difficoltà le avversarie e scavando un vantaggio importante di 16 punti che ci permette di gestire gli ultimi possessi e portarci a casa 2 punti importanti.

Un grande plauso alle giocatrici, che anche in assenza dello staff ufficiale, hanno giocato da squadra “senior” seguendo le indicazioni tattiche fornite durante e prima del match.
Nuova Basket Trieste – Forna Basket Rosa 60-76
(9-19, 27-34, 46-57)
Forna Rosa: Visintin 7, Iurkic 7, Iurato 6, Bougourzi, Briganti, Leghissa 14, Lombardi 19, Altin 2, Ravalico 21

meeting point game

𝗠𝗲𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗣𝗼𝗶𝗻𝘁 𝗚𝗮𝗺𝗲! E Come 𝗺𝗮𝗶𝗻 𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗼𝗿 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗻𝗮, una realtà che ha deciso di accompagnarci da quest’anno con grandissimo entusiasmo e sostenendo a pieno

stage di training avanzato

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗟𝘂𝗰𝗰𝗵𝗲𝘀𝗶, Responsabile delle Nazionali giovanili femminili, e 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗶, Allenatore Federale e RTT unico del Friuli Venezia Giulia, sono i protagonisti dello 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗲 𝗱𝗶

futurosa u14

Futurosa -Pozzuolo 74-31 (16-4, 36-14, 61-20)Ottima prova per le #F che vincono e convincono nella partita di ritorno con Pozzuolo. Partita all’insegna della difesa e