Spresiano cancellata all’Allianz Dome: Futurosa Bluenergy chiude l’andata da capolista solitaria a punteggio pieno|

Futurosa Bluenergy cancella anche il Basket Piave Spresiano e chiude il girone di andata a punteggio pieno: le modalità e i punteggi con cui Blunenergy ha chiuso la prima parte di stagione (80 pt fatti e 50 subiti di media), lanciano un chiaro messaggio per il prosieguo del campionato, Futurosa c’è e quest’anno fa sul serio.

Ieri all’Allianz Dome va di scena una partita a senso unico: Bluenergy è in ottima salute, corre, difende, ha una panchina estremamente profonda, tira con ottime percentuali e recupera caterve di palloni. Alla fine del primo quarto il tabellone recita già 31 a 10. Futurosa tira con un 50% da tre, 60% da due, recupera 9 palloni e la partita sembra già segnata.

Spresiano fatica a trovare equilibrio in attacco, forza molte conclusioni dalla lunga, non costruisce vantaggio sulle penetrazioni e in difesa non tiene sulle accelerazioni centrali di Futurosa, che taglia in penetrazione la difesa con grande facilità.

Zanatta è la più presente in maglia azzurra, ma non basta.

Protagonista assoluta della prima parte di match è invece Lara Cumbat, che chiude il primo tempo con 18 punti e 100% dal campo. Ma tutta la squadra gira e corre a meraviglia e accanto a Cumbat, Streri, Sammartini, Croce, Castelletto e Fraile costruiscono il +39 (61-22) con cui si va negli spogliatoi.

Nel terzo quarto Spresiano sembra rientrare con maggiore convinzione, alterna uomo e zona e sembra restare per qualche minuto in partita; in maglia rosanero si accende però Costanza Miccoli e con lei Futurosa Bluenergy allunga ancora (+45), per Spresiano è notte fonda, nonostante qualche bomba ben costruita da Miglioranza.

L’ultimo quarto regala solo minuti alle più giovani rosanero, che contro la chiusa zona avversaria trovano qualche difficoltà: ma è tutta utile esperienza perché la partita non ha più nulla da dire.

Tralasciando i primi due quarti stellari di Cumbat, difficile anche oggi trovare una MVP in maglia rosanero, che sfodera l’ennesima ottima prestazione collettiva, con la profondità della panchina a fare ancora la differenza.

Futurosa Bluenergy chiude a punteggio pieno e in solitaria il girone Est Triveneto: solo Giants Marghera resta in scia a -2.

Nel prossimo incontro, in programma sabato 18 dicembre, Futurosa Bluenergy attende il Sistema Rosa Pordenone.

Futurosa Blunenergy vs Basket Piave Spresiano 87-47
(31-10, 61-24, 81-38)
Futurosa Blunenergy: Streri 18, Cumbat 18, Castelletto 6, Portelli 1, Croce 6, Fraile 3, Miccoli18, Grassi 2, Sammartini 10, Carini 5
Basket Piave Spresiano: Amabiglia 9, Ceccon, Vidor, Zamuner 2, Toffolo 5, Zanata 10, Miglioranza 9, Pian 4, Botter 8

By | 2021-12-13T12:37:09+00:00 dicembre 13th, 2021|Dicembre 2021, News, Prima Squadra|0 Comments