Waba tournament Gradiska -Bosnia
STREPITOSO POKER CHE VALE L’ACCESSO ALLE FINAL FOUR WABA UNDER 15!!
FUTUROSA – CELIK BHTelekom
74 -60 (26-13; 43- 29; 74- 60)
Nella quarta partita del concentramento Waba a Gradiska in Bosnia, le futugirls affrontano il Celik BHTelecom, squadra di casa.
Dopo un primo inizio “leggero” che le mette in difficoltà, le rosanero aggiustano concentrazione e difesa riprendendo le redini in mano. Anche in questa partita che è la quarta in tre giorni ma in realtà in 48 ore, conducono e controllano il match con autorità. In vantaggio per più di 36 minuti non riescono però a chiuderla presto e l’importanza del match anche per le padroni di casa rende tutto più difficile.
Brave le avversarie che non mollano e riescono ad arrivare fino al meno tre. Le energie delle rosanero sembrano esaurirsi ma la voglia di vincere e il carattere danno quel pizzico in più. Ed è così che le #F escono anche da questo momento critico aggiungendo anche personalità e controllo del gioco, conquistando la quarta vittoria in Bosnia. Bravissime tutte le Futurgirls scese in campo con prestazioni di rilievo dove spiccano in particolare le prestazioni di Bazzara, infermabile anche oggi con ben 30 punti e le prestazioni consistenti di Giamba e Forte.
Applauso finale per tutte per questo bel percorso che le ha portate a raggiungere le Final Four del torneo WABA League.
Tabellini
Forte 11, Meriggioli, Michelone, Paulissich, Brandi n.e. Cantarello, Giamba 15, Verginela 5, Orlini n.e. Amendola 3, Bazzara 30, Giacomi 10

meeting point game

𝗠𝗲𝗲𝘁𝗶𝗻𝗴 𝗣𝗼𝗶𝗻𝘁 𝗚𝗮𝗺𝗲! E Come 𝗺𝗮𝗶𝗻 𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗼𝗿 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗻𝗮, una realtà che ha deciso di accompagnarci da quest’anno con grandissimo entusiasmo e sostenendo a pieno

stage di training avanzato

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗟𝘂𝗰𝗰𝗵𝗲𝘀𝗶, Responsabile delle Nazionali giovanili femminili, e 𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗶, Allenatore Federale e RTT unico del Friuli Venezia Giulia, sono i protagonisti dello 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗲 𝗱𝗶

futurosa u14

Futurosa -Pozzuolo 74-31 (16-4, 36-14, 61-20)Ottima prova per le #F che vincono e convincono nella partita di ritorno con Pozzuolo. Partita all’insegna della difesa e